Un caffè contro il bullismo

Spread the love

Diciassettenne suicida a Torino, la mamma accusa: “Vittima dei bulli”

“Si è ucciso perché voleva un amico della sua età e riceveva solo porte in faccia e prese in giro”, dice Maria Catambrone Raso, 51 anni, la mamma che dopo il suicidio del figlio ha raccontato tutto i carabinieri. “Mio figlio è stato vittima dei bulli, sono loro che me lo hanno ammazzato. Lo hanno fatto fino all’ultimo anche al funerale – denuncia la madre – uno di quei ragazzini ha guardato la foto di mio figlio e ha detto che da vivo era molto più brutto. Chi lo ha ascoltato si è sentito gelare il sangue nelle vene”

 

 

Precedente Incertezza governo: una infografica che può aiutare Successivo Un caffè contro il petrolio: Schwarzenegger un esempio da seguire